Massaggio

Termofrequenza 

cos’è: La termofrequenza è un trattamento che utilizza una sinergia di frequenze per convertirle in energia in calore. Ulteriormente ha la funzione di elettroporatore cioè riesce a veicolare in profondità i principi attività nella pelle.

Come funziona: La pressione esercitata dai manipoli farà percepire alla cliente una sensazione di calore non invasiva ma quasi come fosse il tocco di un massaggio.

Zone trattate: addome, braccia, glutei, sotto scapolare, cosce

Consigliato: Persone statiche, con problemi linfatici, gambe gonfie, con cellulite, adiposità localizzate e tessuti poco tonici

Risultato:La stimolazione del calore permette la produzione di collagene ed elastina e la parte dell’elettroporazione veicola i sieri in profondità facendo un drenaggio ed un modellamento immediato.

Cause: Gonfiori derivati a stare sempre in piedi, gambe accavallate, motivi genetici e problemi linfatici e/o di postura. Alimentazione.

Domande più comuni:

  • La termo-frequenza è come la radiofrequenza?

    No, sono differenti entrambe emettono calore ma attraverso onde diverse. La termo-frequenza insieme alla parte di elettroporazione riesce a far penetrare i principi attivi ed avere un risultato sul più profondo stato della pelle, la radiofrequenza ha una stimolazione maggiore di collagene ed elastina, perciò, la combinazione di entrambi rende il percorso del modellamento più efficace. 

    0 commenti

    Invia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *